Ultima modifica: 18 agosto 2017
ISTITUTO COMPRENSIVO ARDEA II > Sicurezza del sito

Sicurezza del sito

Dall’inizio del 2017, i browser di Google e Mozilla segnalano come non sicure le connessioni non cifrate su protocollo http.
La versione 51 di Firefox contrassegna con l’icona di un lucchetto grigio, barrato di rosso, tutti i portali che adoperano una connessione http e che presentano un login di accesso al sito. Cliccando sul lucchetto, è possibile venire a conoscenza di ulteriori informazioni che avvisano gli utenti degli eventuali rischi cui potrebbero incorrere accedendo a una determinata pagina. Firefox 52 ha poi aggiunto un nuovo warning che compare nei form HTTP, rendendo poco agevole l’accesso agli utenti registrati.
Allo stesso modo il browser Chrome, versione 56, indica con le diciture “sicuro” e “non sicuro” le pagine di login dei siti che utilizzano rispettivamente il protocollo https e il protocollo http, poiché quest’ultimo impiega una connessione in chiaro che rende monitorabile il traffico dati generato sul sito.
Per questi motivi, benché il portale della scuola non raccolga i dati sensibili degli utenti, l’Istituto Comprensivo Ardea II, coerentemente con i principi di sicurezza del web, ha richiesto e ottenuto dal proprio provider il certificato SSL (Secure Sockets Layer) e migrato il dominio al protocollo https che offre una connessione crittografata, acquisendo il lucchetto verde che garantisce l’affidabilità del sito.
L’indirizzo del sito istituzionale dell’Istituto Comprensivo Ardea II, da indicare nei documenti o altro, è pertanto: https://www.icardea2.gov.it.

Tuttavia, inserendo il precedente protocollo http, il sito sarà ugualmente raggiungibile perché verrà reindirizzato automaticamente all’attuale protocollo https.

Si coglie l’occasione per segnalare l’articolo della prof.ssa Candida Zappacosta, docente dell’istituto Comprensivo Chieti 3, come importante spunto di riflessione sulla sicurezza dei siti. “Perché è importante che ogni sito sia in HTTPS”

(fonte: Isituto Comprensivo Chieti 3 di Chieti)

 

Allegati